Puzza dallo Stir, le associazioni scrivono a Mattarella: "L'impianto va delocalizzato"

La missiva inviata anche a prefetto e difensore civico regionale: "Servono lavori di adeguamento per limitare le immissioni odorigene"

Lo Stir di Santa Maria Capua Vetere

Le associazioni “Passione civica”, “Fermiamo il degrado ambientale”, “Adotta la città", “Comitato cittadino per la delocalizzazione dello Stir”, manifestano la propria profonda indignazione per l’indifferenza con la quale le istituzioni trattano la situazione dell’impianto rifiuti di Santa Maria Capua vetere. I gravi disagi arrecati alla popolazione con continue immissioni odorigene, specie nelle ore mattutine, si ripetono ogni estate, costringendo i sammaritani a vivere con le finestre chiuse e a modificare i propri stili di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come ha riferito Raffaele Aveta, portavoce delle associazioni, “il problema delle immissioni odorigene può trovare soluzione solo con la delocalizzazione dell’impianto. Ci fermeremo solo quando questo obiettivo sarà raggiunto. Intanto, continueremo a tenere alta l’attenzione sul problema dei miasmi per chiedere a gran voce la realizzazione dei lavori di adeguamento necessari a limitare i disagi per la popolazione. Per questo abbiamo ritenuto opportuno scrivere al presidente della Repubblica, al prefetto di Caserta, al difensore civico regionale, affinché si attivino, nell’ambito delle rispettive competenze, per chiedere al Comune e alla Provincia di velocizzare l’iter di realizzazione dei lavori. È inconcepibile che nonostante le tante promesse poco o nulla sia stato ancora fatto. Chiediamo anche alla magistratura di dare corso alla nostre denunce. Restiamo vigili per tutelare il nostro diritto a respirare aria pulita, per tutelare il diritto alla salute dei sammaritani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento