Pulizia delle scuole, il Comune consegna "il triplo del materiale rispetto al passato"

Il sindaco Di Tommaso e l'assessore Ginocchio soddisfatti: "Con noi gestione oculata delle finanze locali"

Il materiale igienico-sanitario consegnato all'Istituto Comprensivo "Niccolò Alunno"

Consegnati all’Istituto Comprensivo Statale “Niccoló Alunno” di Alife i prodotti per la pulizia e la igienizzazione dei locali e degli ambienti scolastici che quotidianamente sono frequentati dagli alunni alifani, per i quali arriva anche materiale di corredo ed alcuni giochini per i bambini delle materne.

Sulla scorta di quanto avvenuto anche lo scorso anno scolastico, l’amministrazione comunale retta dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso, su iniziativa dell’assessore alla Pubblica Istruzione Caterina Ginocchio, ha stanziato un budget utilizzato per l’acquisto di carta igienica, rotoloni di carta, detersivi, detergenti, igienizzanti, sanificanti e quant’altro necessario a mantenere pulite e curate le aule, i corridoi, i laboratori, gli ambienti frequentati e le suppellettili utilizzate tutti i giorni dagli alunni, dai docenti e dagli operatori scolastici in servizio nei vari plessi ubicati sul territorio di Alife. 

Tale materiale igienico-sanitario e ludico sarà sufficiente a garantire il regolare funzionamento delle scuole fino al termine dell’anno scolastico ed anche oltre così da assicurare i beni di consumo in favore di piccoli e grandi che frequentano le scuole alifane di ogni ordine e grado fino al dicembre dell’anno appena iniziato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per il secondo anno consecutivo, abbiamo deciso di andare incontro alle esigenze del mondo della scuola, dei suoi frequentatori e dei suoi operatori in termini di pulizia e decoro che devono essere garantiti sempre nella massima misura, oltre a giocattoli e strumenti per favorire l’apprendimento. Anche per l’attuale anno scolastico, abbiamo utilizzato lo stesso importo stanziato negli anni scorsi ma consegnando alle nostre scuole il triplo del materiale rispetto al passato, di quando cioè non stavamo noi alla guida del Comune, a dimostrazione della nostra capacità di gestione parsimoniosa ed oculata delle finanze locali, garantendo una fornitura fondamentale per tante scolaresche alifane”, dichiarano il sindaco Di Tommaso e l’assessore al ramo Ginocchio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento