Rimossi i rifiuti dalla griglia che ‘libera’ l’acqua in mare, blitz del sindaco | FOTO

Luigi Petrella: “Addetti della Sma a lavoro di domenica. Ma ognuno faccia la sua parte”

Gli operai della Sma a lavoro a Castel Volturno

Ancora rifiuti destinate al mare aperto e, quindi, ad inquinare il litorale domizio. Ma stavolta la griglia di contenimento ubicata sulla foce dei Regi Lagni ha fatto il suo dovere, bloccandoli ed evitando che gli stessi raggiungessero il mare. E’ stata una domenica di lavoro per gli operatori della Sma Campania, a cui è affidata la gestione dell’impianto, che hanno provveduto a ripulire e liberare il canale dal materiale e dai rifiuti grossolani trasportati dalle acque.

petrella griglia castel volturno-2

Il tutto alla presenza del sindaco Luigi Petrella che ha voluto verificare coi propri occhi la situazione. “Speriamo che lo stesso lavoro venga fatto anche dalle società affidatarie della gestione dei cinque impianti di depurazione che immettono le acque depurate all’interno dell’alveolo del canale - ha commentato Petrella - così come confido nel lavoro di controllo e vigilanza da parte di tutti quegli enti, preposti alle verifiche del trattamento delle acque di risulta di tutte quelle attività produttive che hanno ripreso il proprio lavoro dopo il lockdown. Sono stato nominato custode giudiziario dell’impianto di grigliatura, essendo primo cittadino ed è mio compito assolvere al controllo, ma è altrettanto pacifico e doveroso che ognuno faccia il proprio di lavoro nell’interesse comune del risanamento ambientale del nostro territorio e a salvaguardia della salute dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento