Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Marcianise

Puc incompleto, l'amministrazione corre ai ripari e il Pd tuona: "Incapaci"

La posizione dei dem dopo l'interrogazione del consigliere Abbate all'assessore Farro

A Marcianise bisognerà attendere ancora per la definitiva entrata in vigore del nuovo Piano urbanistico comunale. A confermare i problemi è stato l'assessore Stefano Farro in risposta a un'interrogazione del consigliere comunale di minoranza Alberto Abbate.

In pratica, come evidenziato dal consigliere Pd Abbate, il Puc è stato approvato a dicembre scorso senza inserire le Osservazioni approvate durante l'iter. Ciò, ovviamente, ha provocato un problema non di poco conto come ammesso dall'assessore Farro: "Il dirigente dell'ufficio competente ha verificato che sono stati trasmessi ai vari Enti preposti tutti gli elaboratori corretti ma è stato commesso un errore materiale da parte del redattore del Piano, confermato dallo stesso in una Pec, nella redazione finale delle Norme tecniche di attuazione in cui sono state omesse le Osservazioni. In Regione abbiamo concertato l'iter da seguire per sanare questa 'vacatio'. L'iter prevede una presa d'atto del Consiglio dell'errore materiale, una delibera di giunta di indirizzo per la correzione di questo errore e, quindi, un consiglio comunale per l'approvazione delle Norme tecniche di attuazione del Puc. Successivamente il Puc andrà ripubblicato con le correzioni. La restante parte del Puc resterà in vigore al netto delle Osservazioni che non sono state approvate. A breve, quindi, il Consiglio sarà chiamato alla presa d'atto dell'errore materiale".

Una situazione che il consigliere Abbate ha criticato: "L'intero Piano è a rischio anche perché i cittadini che non hanno trovato le proprie Osservazioni nel Piano hanno presentato ricorso. Quindi la 'vacatio' va sanata. E' un errore troppo grande. So che non è responsabilità diretta dell'amministrazione ma quantomeno era dovuto un minimo di controllo che avrebbe fatto emergere subito la mancanza delle Osservazioni".

Una critica ancor più forte all'esecutivo del sindaco Antonio Trombetta arriva dalla sezione locale del Partito democratico: "L'incapacità manifesta della giunta Trombetta tradisce le aspettative dei tanti cittadini di Marcianise di vedere, finalmente, operativo il fondamentale strumento di pianificazione del territorio, frutto del lavoro delle precedenti amministrazioni e approvato grazie al senso di responsabilità dell'intero consiglio comunale. Tralasciando il maldestro tentativo di addossare la responsabilità degli errori su altri, quello che desta sconcerto è che la giunta del sindaco Trombetta ha colposamente dimenticato che il compito di amministrare questa città grava su di essa e che essa ne è responsabile".

E ancora: "In una città normale, di fronte a errori così gravi, se ne trarrebbero le conseguenze ma qui non accadrà. E i cittadini dovranno aspettare ancora molti mesi per avere il loro Puc".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puc incompleto, l'amministrazione corre ai ripari e il Pd tuona: "Incapaci"
CasertaNews è in caricamento