Attualità

La 'rottamazione delle cartelle' crea tensione tra Publiservizi e Comune

Il concessionario si definisce all’oscuro delle scelte dell’amministrazione. Lettera agli uffici molto dura e richiesta di un incontro urgente

La Publiservizi gestisce la riscossione delle entrate del Comune di Caserta

L’approvazione del regolamento per la cosiddetta ‘rottamazione delle cartelle’ da parte del consiglio comunale deve aver fatto sobbalzare dalla sedia i vertici della Publiservizi, il concessionario al quale il Comune di Caserta ha affidato la riscossione delle entrate.

Al punto da spingere il direttore generale Elena Natale a recapitare agli uffici di piazza Vanvitelli (distanti appena un centinaio di metri dalla sede della società) una lettera durissima nella quale viene contestata la scelta dell’amministrazione comunale sotto vari profili. In primis quella di non aver reso noto alla Publiservizi della volontà dell’Ente di voler aderire alla rottamazione, che ha portato la società a preparare circa 10mila atti ufficiali che sarebbero dovuti essere notificati a breve che, a questo punto, possono essere considerati ‘carta straccia’.

Ma soprattutto la Publiservizi contesta che dall’approvazione del regolamento nessuno dagli uffici del Comune di Caserta si sia presa la briga di avvisarli. E per questo chiede un incontro urgente per affrontare l’argomento, mettendo, in realtà, in bilico anche la tenuta economico-finanziaria dell’operazione in relazione alle somme (da incassare) che sarebbero dovute finire nelle casse dell’Organismo Straordinario di Liquidazione del secondo dissesto (il cui iter, dopo il via libera del Ministero dell’Interno al bilancio stabilmente riequilibrato, è ancora distante dalla definizione).

Ma quello che sorprende è che nella lettera inviata agli uffici comunali, la Publiservizi faccia balenare l’idea di un possibile “danno erariale” da dover verificare conti alla mano, sottolineando anche la necessità di verificare il parere dei revisori che, in realtà, hanno già espresso un voto favorevole al regolamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'rottamazione delle cartelle' crea tensione tra Publiservizi e Comune

CasertaNews è in caricamento