rotate-mobile
Attualità Gricignano di Aversa

Raffica di 'cartelle pazze', proteste fuori alla Publiservizi

Decine di cittadini hanno lamentato errori nelle bollette, Lettieri striglia la maggioranza

Centinaia di ‘cartelle pazze’ stanno arrivando in centinaia di case di cittadini di Gricignano di Aversa. In questo difficile momento dal punto di vista economico, dettato anche dalla profonda emergenza Covid che sta ‘toccando’ tutto il mondo, migliaia di cittadini hanno visto rovinate le proprie feste natalizie. Sì perché in questi giorni stanno arrivando bollette ‘gonfiate’ a tanti cittadini che stanno anche manifestando la propria rabbia all’esterno della sede della Publiservizi a Gricignano di Aversa.

“Sono arrivate a casa delle bollette praticamente a nome di marito e moglie - denuncia una cittadina - e non quindi a nucleo familiare. Non capiamo come siano possibili questi errori. E’ assurdo che il sindaco e l’assessore delegato non siano a conoscenza di questa cosa”.

Nei giorni scorsi proteste proprio fuori alla Publiservizi e tanti cittadini che inferociti hanno chiesto chiarimenti. Si aspetta una risposta anche dalla politica visto che il delegato al Bilancio è lo stesso sindaco Vincenzo Santagata che per il momento non si è espresso su quanto sta accadendo.

Ad intervenire sull’argomento il consigliere comunale di opposizione Vittorio Lettieri: “La maggioranza non ha speso nemmeno una parola - ha detto -, gli amministratori si sono chiusi in un silenzio abissale. Durante la campagna elettorale Santagata promise di mandare via Publiservizi e di internalizzare il servizio, e questo è sicuramente un’altra promessa non mantenuta. Manca proprio la volontà, la programmazione politica di una amministrazione che non vuole raggiungere questo obiettivo”.

Oggi i cittadini sono costretti a rincorrere questa società “e le loro pretese pazze, per quello che è praticamente un regalo bellissimo per Natale”, dice chiaramente in tono sarcastico il consigliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di 'cartelle pazze', proteste fuori alla Publiservizi

CasertaNews è in caricamento