Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità Via Roma

Centro bloccato dalle proteste, i commercianti tornano in strada contro la Ztl | FOTO

Secondo giorno di 'barricate' contro la desertificazione del centro storico di Caserta

La protesta dei commercianti a Caserta

Secondo giorno di proteste e disagi nel centro di Caserta per il sit-in indetto dai commercianti contrari alla Ztl del capoluogo. Anche questa mattina infatti un gruppo di esercenti ha bloccato largo Amico in entrambe le direzioni, stazionando al centro della carreggiata ‘armati’ di cartelli: “No a questa Ztl” e “Ci avete rotto il centro” i chiari messaggi rivolti alle istituzioni.

Una protesta che segue quella già avvenuta lunedì mattina e che per un paio di ore ha paralizzato il centro di Caserta. Al centro dello scontro le richieste da parte dei manifestanti/commercianti di modificare l’attuale sistema di Zona traffico limitato, considerato la causa della massiccia chiusura di negozi dal Monumento ai Caduti alla Reggia, dove non si contano le serrande abbassate. Tra i 'contestatori' anche gli esercenti di corso Giannone, dove la recente istituzione della Ztl sta provocando forti polemiche.

1-31-5

Sul posto, anche per evitare possibili degenerazioni della protesta e soprattutto qualche reazione scomposta degli automobilisti ‘intrappolati’, ci son gli agenti della polizia municipale e della Polizia di Stato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro bloccato dalle proteste, i commercianti tornano in strada contro la Ztl | FOTO

CasertaNews è in caricamento