rotate-mobile
Attualità Marcianise

Proroga da quasi 3 milioni di euro alla ditta dei rifiuti

Canoni aumentati del 9% in attesa della nuova gara

La società consortile Marcianise servizi srl gestirà l’appalto rifiuti almeno fino al 30 giugno. E’ quanto emerge dalla determina firmata dal dirigente del Comune Gennaro Spasiano che ha concesso di allungare il contratto di sei mesi oltre la scadenza per poter gestire la nuova gara d’appalto. Una proroga che costerà quasi 3 milioni di euro ai cittadini di Marcianise, con un aumento del canone, previsto della determina, di circa il 9% da febbraio a giugno. 

Proprio la Marcianise servizi è finita al centro del dibattito politico nelle scorse settimane per i costi del servizio e, soprattutto, per quanto pesano oggi gli stipendi dei dipendenti, con contratti che partono da quasi 30mila euro l’anno (lordi). Tant’è che proprio in consiglio comunale, l’aumento previsto della tassa dei rifiuti fu ritirato dopo la polemica di alcuni consiglieri comunali che ne contestarono le proporzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proroga da quasi 3 milioni di euro alla ditta dei rifiuti

CasertaNews è in caricamento