Illuminazione pubblica 'smart', il Comune si affida ancora al project financing

La giunta dà l'ok alla pubblicazione della manifestazione di interesse per i privati

Non solo l’ampliamento del cimitero da 10 milioni di euro. Il Comune di Marcianise ha deciso di affidarsi al ‘project financing’ anche per la concessione, gestione, manutenzione e riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione della città.

Nei giorni scorsi la giunta presieduta dal sindaco Antonello Velardi ha dato il via libera alla delibera con la quale viene prevista la pubblicazione di una manifestazione di interesse destinata ai privati, finalizzata alla presentazione di una proposta di project financing per ‘rivoluzionare’ gli impianti pubblici.

L’obiettivo del Comune è chiaro: “Favorire favorire una riduzione dei costi attualmente sostenuti per la pubblica illuminazione stradale, attraverso la riqualificazione dell’impianto esistente e l’adeguamento dello stesso, la sostituzione dei corpi illuminanti ed il controllo dei consumi con tecnologie smart”.

Il futuro concessionario dovrà infatti riqualificare l’impianto dotandolo delle migliori tecnologie, dalle luci Led al telecontrollo, dal wi-fi alla raccolta di sensori, ottimizzando le risorse energetiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento