rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Lusciano

Buona la prima per il programma di eventi "Lusciano Cultura"

Il folto pubblico ha apprezzato l'appuntamento “Viaggio in musica e danza sotto le ali della Vittoria”

La prima iniziativa di Lusciano Cultura, il programma dell’assessorato Cultura ed Eventi del Comune di Lusciano, è iniziata con il botto. Il “Viaggio in musica e danza sotto le ali della Vittoria”, magistralmente diretto dalla famosissima violinista Fabiana Sirigu, accompagnata da Stella Gifuni all’arpa e Marco Pescosolido al violoncello, tutti elettronici, dal corpo di ballo diretto dal coreografo e primo ballerino Andrea Tarantino con i ballerini Antonio Scognamiglio, Siria Casalino e Martina Giannetti, e con la voce narrante e cantante Alfonsina Venosta, hanno letteralmente incantato il foltissimo pubblico presente in piazza Vittoria per tutta la durata dello spettacolo.

Coinvolgimento generale già dall’inizio con l’esecuzione dell’inno nazionale in una scenografia di luci e fuochi veramente d’eccezione. Poi un crescendo ed un susseguirsi di emozioni dalla musica e balli classici, alle colonne sonore, al tango, al pop fino al momento finale dove i ballerini hanno coinvolto tutto il pubblico, facendo ballare tutti, ma proprio tutti! Toccante il momento del racconto del mito della Nike e della storia del prezioso Monumento di Piazza Vittoria, censito nel catalogo generale dei Beni Culturali, sconosciuto a molti.

Magici i momenti dei balli eseguiti con effetti scenici dal vivo: fuoco, aria, tessuti. Una serata dunque elegante e di altissimo livello, all’insegna dell’arte pura con sensazioni da brividi che il magico violino della SIRIGU, con arpa e violoncello e con il corpo di ballo, hanno regalato ai presenti entusiasti ed estasiati per un evento mai visto finora sul territorio luscianese. “Ed è solo l’inizio”, hanno assicurato il sindaco Giuseppe Mariniello e l’assessore Rosalia Santoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buona la prima per il programma di eventi "Lusciano Cultura"

CasertaNews è in caricamento