rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Grazzanise

Il progetto del parco pubblico a rischio per l'assenza del terreno

Il gruppo 'Green Vibes' lancia la petizione per sostenere l'iniziativa

"Green Vibes" è un gruppo informale di giovani under 30 di Grazzanise. Ad aprile 2019 il gruppo ha presentato il progetto “Ritrovare l’equilibrio, ritornando alla natura”, nell'ambito del programma europeo European Solidarity Corps (ESC), aggiudicandosi un finanziamento di 8.568 euro per la creazione di un parco pubblico, progettato insieme alla comunità e realizzato da giovani volontari con materiali di scarto.

Il progetto, della durata di 12 mesi (novembre 2019 – ottobre 2020), prevede il coinvolgimento di giovani, studenti, bambini, adulti e anziani in un percorso di crescita collettiva. Durante l’anno, infatti, oltre a realizzare il parco, verranno organizzati eventi e laboratori per promuovere valori come la cittadinanza attiva, la partecipazione democratica, il rispetto per l’ambiente e lo sviluppo sostenibile, l’inclusione sociale, il senso di comunità, il rispetto dei beni pubblici.

Ma tutto questo non sarà possibile se non si riuscirà a trovare un terreno per realizzare l’opera, il che condannerebbe il gruppo a rinunciare al finanziamento. "È per questa ragione - si legge in una nota - che abbiamo aperto il dialogo con diverse istituzioni, tra cui il comune di Grazzanise. Ma è anche per questo stesso motivo che abbiamo deciso di avviare la campagna e petizione online “Un parco per Grazzanise”, per creare una comunità intorno a questo progetto, per far capire - nei tavoli istituzionali – quanto la collettività tenga a questo progetto, per far sentire quanti siamo a volerlo. Per questo, chiediamo a tutti di sostenerci, con una firma".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il progetto del parco pubblico a rischio per l'assenza del terreno

CasertaNews è in caricamento