rotate-mobile
Attualità Castel Volturno

Elezioni. Progetto per Castel Volturno: "Non abbiamo interesse a far cadere il sindaco"

Progetto per Castel Volturno: "Non abbiamo interesse a far cadere il sindaco, sceneggiate degne dei migliori teatranti"

"Chi vincerà le elezioni si troverà ad amministrare una città da ricostruire. La nostra attenzione non va verso sterili e demagogiche farse su Petrella, finalizzate a farlo cadere. Se volessimo mandare il Sindaco a casa, costui oggi starebbe già lì, ma non è il nostro interesse". Queste le dure parole di Cesare Diana, leader di Progetto per Castel Volturno, che ha precisato: "Il problema che abbiamo riscontrato negli anni è che tutti hanno promesso di salvare la città, ma difatti hanno pensato solo a tenersi stretti poltrona e stipendio. Il nostro obiettivo rimane Castel Volturno e chi come noi ci abita e vorrebbe restarci. Per tale ragione siamo stati gli unici a pubblicare il programma, perché abbiamo una Visione chiara e pluricondivisa della nostra Città, mentre assistiamo quotidianamente a sceneggiate degne dei migliori teatranti. Solo per fare un esempio, il Sindaco Petrella all'improvviso si è svegliato e dopo aver silurato il 21esimo assessore, nomina il 22esimo, rigorosamente "straniero". L'ennesimo che non conosce i problemi del nostro territorio e, che di  conseguenza, non troverà soluzioni, come d'altronde i tanti predecessori."

"All'improvviso - continua il professionista - accende le luci spente e continua a buttare soldi con la pulizia del verde per fare incetta di consensi. Tutti gli altri? A guardare, ad aspettare alla finestra un Messia o un mago che non c'è. La nostra città ha sulle spalle 10 anni di mala gestione, i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti: due ponti chiusi, intere località da anni isolate, scuole fatiscenti, strade pericolose, immigrati irregolari liberi di fare i propri comodi e di delinquere ai danni dei cittadini onesti, che continuano a scappare. Intanto i politicanti cosa fanno? Restano alla finestra, aspettando una mollica da Petrella oppure un simbolo di partito, che permetta loro di incamerare un consenso che da soli non potrebbero mai avere."

"Nonostante la situazione desolante che perdura da diversi lustri, Progetto per Castel Volturno resta coerente con i valori fondativi e va avanti con lo stesso obiettivo per le Amministrative 2024, dare alla città un governo che ponga al centro del suo operato il cittadino, perché una città senza cittadini è una città fantasma prossima alla morte. Noi - conclude - continueremo a batterci per la Rinascita di Castel Volturno ed accetteremo alleanze entro il 31 dicembre, solo ed esclusivamente da chi condividerà realmente la nostra visione e il nostro progetto."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Progetto per Castel Volturno: "Non abbiamo interesse a far cadere il sindaco"

CasertaNews è in caricamento