rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità

Approvati 25 progetti per i percettori del reddito di cittadinanza

I Puc vedranno coinvolti ben 344 beneficiari

E' partito anche a Caserta l’iter procedurale che vedrà impegnati i beneficiari del reddito di cittadinanza nella partecipazione ai progetti di pubblica utilità. 

Con una delibera di giunta del 24 agosto 2021, su input dell’assessore alle Politiche Sociali Maria Giovanna Sparago e del dirigente Franco Biondi, l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Marino ha approvato ben 25 progetti in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni: "Conosciamo l'ex Caserma Sacchi"; "Supporto alla Biblioteca e organizzazione di eventi"; "Supporto all'attività centro polivalente per anziani"; "Manutenzione spazi ed edifici pubblici comunali"; "Creative Cultural Club"; "For social inclusion"; "Ambiente e Territorio"; "Il nostro posto"; "Acculturiamoci"; "Noi per gli altri, loro per noi"; "Campagna informativa sulle forme di accesso al reddito"; "La gestione condivisa degli spazi verdi"; "Facciamo comunità"; "Familyamo"; "Borgo pulito"; "Crescere insieme"; "Osservatori civici"; "Students Lab"; "Gec-games per l'educazione civica"; "Spazio ai libri"; "La tua città in puzzle"; "Aggiornamento patrimonio librario"; "Cinema 'nto rione"; "Sollievo anziani"; "Verde è bello".

Tali progetti vedranno coinvolti ben 344 percettori del reddito di cittadinanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvati 25 progetti per i percettori del reddito di cittadinanza

CasertaNews è in caricamento