rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità Aversa

Bufera social per i fuochi della Madonna di Casaluce. Per il gran finale di stasera si rischia lo stop

Tensione per il possibile 'no' all'ultimo spettacolo pirotecnico. Allertato il vescovo

Si chiuderà oggi la peregrinatio della Madonna di Casaluce per le parrocchie di Aversa, con l’ultima processione ed i fuochi nel parco Pozzi. O meglio, da programma dovrebbe essere così, ma la tensione in queste ore è diventata altissima. Sembra infatti che, dopo una settimana di festa, con fuochi d’artificio esplosi a tarda ora, per questa sera ci siano problemi ai rilasci dei permessi per l’ultima, grande, serata di festa.

Questa notizia, circolata già mercoledì, ha provocato già tensione nel comitato dei festeggiamenti, tant’è che la processione del 22 giugno è iniziata in ritardo per protesta. La statua è rimasta ferma per 2 ore, in strada, per protesta. Oggi ci dovrebbe essere un incontro col vescovo di Aversa Angelo Spinillo per cercare di trovare una soluzione al problema che, però, dovrebbe essere dettato da motivi di ordine pubblico.

Negli ultimi giorni, proprio l’esplosione dei fuochi d’artificio nel cuore della notte, ha provocato tantissime polemiche sui social. La peregrinatio della Statua della Madonna per le varie parrocchie si è sempre conclusa a notte inoltrata ed al suo rientro sono sempre stati esplosi i fuochi che hanno provocato polemiche tra i cittadini, molti dei quali svegliati dal frastuono nel cuore della notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera social per i fuochi della Madonna di Casaluce. Per il gran finale di stasera si rischia lo stop

CasertaNews è in caricamento