Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità Carinaro

Nasce il Consorzio Turistico dell'Agro Aversano

Riunisce 10 Pro Loco: l'obiettivo è promuovere insieme lo sviluppo turistico, culturale e sociale

Il 26 gennaio, presso la sala consiliare del Comune di Carinaro, si è tenuta l’Assemblea costitutiva del Consorzio Turistico dell'Agro Aversano, alla presenza di 10 Pro Loco: le Pro Loco di Parete, San Marcellino, Lusciano, Casaluce, Carinaro, Trentola Ducenta, Cesa, Casal di Principe, Villa di Briano, Orta di Atella.

Si tratta di un Ente “no profit” e Associazione di Promozione Sociale che si propone di incoraggiare lo sviluppo turistico, culturale e sociale dell’area interessata con particolare riferimento alla tutela e promozione delle tradizioni e identità locali.

L’amore per il proprio territorio ha spinto le dieci associazioni a coordinare le proprie attività e a costituirsi come Consorzio. Tale Ente si propone la gestione di una programmazione intelligente e coordinata delle attività rivolte a realizzare gli obiettivi di una valorizzazione delle attività delle singole Pro Loco operanti sul territorio di appartenenza, di una collaborazione puntuale e precisa con gli Enti Istituzionali e con le associazioni di categoria, la valorizzazione del territorio, attraverso la creazione di itinerari turistici mirati a favorire la conoscenza, la tutela e la diffusione delle risorse locali, l’organizzazione di attività idonee a incoraggiare la promozione del patrimonio artistico, delle tradizioni artigianali ed enogastronomiche locali.

La consapevolezza che non esistono più margini di sviluppo autonomo ma che il futuro si costruisce attraverso l’interazione tra soggetti privati, associazioni e istituzioni ha favorito il dialogo tra le realtà locali, ognuna con le proprie peculiarità. Il gruppo di lavoro, a capo del Consorzio Turistico delle Pro Loco dell’Agro Aversano, oltre al presidente Vincenzo Pellegrino, si avvale della consulenza di validi componenti: i vicepresidenti Giovanna Vesta e Antonella Bocchetti, direttore e segretario Oreste Nicchio, tesoriere Luigi Oliva.

La rete delle Pro Loco opera e si attiva per la realizzazione delle sue finalità, nell’osservanza delle leggi di riferimento, culturale-turistico e di promozione sociale, nel rispetto di quanto previsto dallo Statuto dell’U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) e dei suoi organismi periferici U.N.P.L.I. Campania e U.N.P.L.I. Caserta.

Al Consorzio potranno aderire in futuro altre Pro Loco che ne facciano richiesta purché rientranti nell’ambito territoriale previsto dallo Statuto per incidere in maniera più efficace sulla promozione del territorio dell’Agro Aversano e delle sue eccellenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il Consorzio Turistico dell'Agro Aversano
CasertaNews è in caricamento