Attualità

Sabato la prima giornata ecologica: volontari ripuliscono le strade

L'assessore Marrandino: "Metteremo a disposizione buste per raccogliere i rifiuti e una navetta per gli ingombranti"

L'assessore all'Ambiente, Alfonso Marrandino

Sabato 26 giugno si terrà, a Cesa, un'iniziativa a difesa dell’ambiente. L’amministrazione comunale ha, infatti, patrocinato col Comune di Sant'Arpino, una manifestazione organizzata dal movimento ambientalista "Terra Mia", per una “Prima giornata ecologica”. Scopo della stessa, nel rispetto nel rispetto delle norme anti-Covid, è quello di ripulire dai rifiuti una zona a confine tra i due comuni atellani.

L’appuntamento è alle ore 8 nel parcheggio della palestra “Gora” ed i volontari si impegneranno a raccogliere i rifiuti quali carta, plastica e vetro disseminati lungo i margini dei marciapiedi e sugli stessi, nel tratto che va da inizio via Giovanni Paolo II, fino a via Oscar Luigi Scalfaro confine con il comune di Sant'Antimo.

“Da parte nostra – spiega l’assessore all’Ambiente, Alfonso Marrandino – con la collaborazione della ditta Gpn metteremo a disposizione buste per raccogliere i rifiuti ed una navetta per gli ingombranti. Ringraziamo il movimento ambientalista “Terra mia” per averci coinvolti in questa bella manifestazione”.

“Appena ci è stata proposta questa idea- conclude il sindaco Enzo Guida – subito abbiamo voluto patrocinare questo momento, per il suo contenuto di valore, per la sensibilizzazione su un tema importante come il rispetto per l’ambiente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato la prima giornata ecologica: volontari ripuliscono le strade

CasertaNews è in caricamento