Il paese cambia "volto" dopo quasi 40 anni

Il Puc sarà presentato ai cittadini. Colombiano: "Motivo di orgoglio essere riusciti in questa impresa"

Il sindaco Anacleto Colombiano

E’ al rush finale l’iter per l’approvazione del Piano Urbanistico Comunale di San Marcellino. Il prossimo 1 luglio infatti presso la scuola media ‘Leonardo da Vinci’ di via Starza si alzerà il sipario sul documento urbanistico che riscriverà la ‘mappa’ dell’Ente guidato dal sindaco Anacleto Colombiano.

Un procedimento lungo e faticoso che ha impegnato tutti gli uffici comunali e che è arrivato a conclusione con una presentazione che sarà aperta a cittadini e tecnici per gli ultimi accorgimenti necessari prima della stesura finale. L’incontro è fissato alle 18 e sarà quella l’occasione per la presentazione ufficiale alla cittadinanza.

"La stesura del PUC (Piano Urbanistico Comunale) è una notizia estremamente importante per San Marcellino - dice Colombiano - Lavoriamo da molti anni per la realizzazione e l'approvazione condivisa di questo strumento, lottando con leggi che cambiano, sia a livello nazionale che regionale”.

“Gli uffici del Comune – prosegue il sindaco - sempre estremamente professionali ed efficaci, sono stati impegnati e da me sollecitati a più riprese per poter arrivare all'approvazione finale da parte della Regione, cosa che consente a San Marcellino di avere uno strumento estremamente importante. Con il nuovo PUC ci saranno interventi fondamentali che contribuiranno a riqualificare anche indirettamente tutto il paese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Potremo finalmente fare tutti quegli interventi a cui stiamo pensando da tempo, con lo scopo di rendere il nostro paese sempre più accogliente e facile da vivere. Sono ormai quasi 40 anni (il Piano regolatore è del 1980) che attendiamo questa rivoluzione culturale ed urbanistica. Ora ci siamo, e per noi è motivo d’orgoglio poter dire che siamo riusciti in questa impresa che resterà nella storia della nostra comunità”, conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • SPECIALE ELEZIONI Graziano non sfonda a Caserta nonostante i big. Zinzi è il più votato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento