Presentata la pubblicazione "La Traversata del Parco Regionale del Matese: trekking in sette giorni"

Piedimonte Matese - E' stata presentata sabato 23 gennaio la pubblicazione «La Traversata del Parco Regionale del Matese: trekking in sette giorni». Autori del volume i soci della sezione CAI di Piedimonte Matese Sandro Furno e Alessandro Valle...

traversata matese

E' stata presentata sabato 23 gennaio la pubblicazione «La Traversata del Parco Regionale del Matese: trekking in sette giorni». Autori del volume i soci della sezione CAI di Piedimonte Matese Sandro Furno e Alessandro Valle. Il libro racconta di un'esperienza straordinaria per chi ha scelto di viverla: un trekking di 90 km suddiviso in sette giorni, da un estremo all'altro del Parco Regionale del Matese. Ogni anno l'itinerario è diverso. Punto fermo sono le soste in tenda o nelle strutture ricettive presenti sul percorso, e l'animazione offerta dalle associazioni e le amministrazioni comunali incontrate sul cammino: serate musicali e spettacoli teatrali si alternano ad osservazioni astronomiche, laboratori enogastronomici o visite ai beni archeologici. Nata dalla passione di un gruppo di giovani soci dieci anni fa, la Traversata del Parco Regionale del Matese è oggi candidata ad entrare tra i cammini riconosciuti di interesse nazionale del MIBACT. Infatti la Traversata rispetta in toto i dogmi del Bidecalogo CAI, ovvero il "documento programmatico per la protezione della natura alpina". Il libro, oltre a parlare della traversata in se e per se, dei suoi saperi e sapori, dei suoi suoni, rumori e colori, dei suoi momenti di ozio e di divertimento, vuole inoltre essere una guida sul come camminare, sul cosa mettere nello zaino, sulle architetture delle Terre Alte. Un capitolo speciale è riservato alla galleria fotografica relativa ad ogni singola edizione della Traversata ed ai racconti, ai pensieri ed alle riflessioni dei traversatori. La pubblicazione è stata possibile grazie alla sinergia tra la sezione matesina del Club Alpino Italiano e l'Ente Parco Regionale del Matese, che da diversi anni, ormai, sono "compagni di cammino" nel perseguire obiettivi di tutela, promozione e valorizzazione del territorio matesino. Da segnalare la presenza, nella decima edizione della Traversata, delle sezioni molisane del CAI, con le quali si è inoltre iniziata una collaborazione finalizzata alla costituzione del Parco Nazionale del Matese. (Antimo Raucci)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento