menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta

L'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta

Coronavirus, altri 24 posti di terapia intensiva nella zona parcheggio dell'ospedale

Il Comune di Casapulla cede momentaneamente il terreno di sua proprietà per la realizzazione della nuova struttura

Il Comune di Casapulla ha ceduto momentaneamente il terreno di sua proprietà, situato nella zona del parcheggio dell’ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta, per consentire la realizzazione di una struttura idonea a contenere 24 posti di terapia intensiva in aggiunta a quelli disponibile presso il nosocomio del Capoluogo. A renderlo noto è stato il sindaco di Casapulla, Renzo Lillo, che nella giornata di sabato 4 aprile, presso la centrale oprativa della Protezione civile a Napoli, ha siglato l'accordo per la realizzazione della nuova struttura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento