rotate-mobile
Attualità Vairano Patenora

Chiuso ponte sul Volturno, 12 sindaci chiedono di aprire una strada alternativa

Per i lavori serviranno 120 giorni, si studia un'altra soluzione rapida

Dodici sindaci provano ad unire le forze per avere risposte in tempi brevi sulla chiusura al transito della Strada Provinciale Vairano-Valle Agricola ordinanza la scorsa settimana e che sta provocando grandi disagi nell’alto casertano. I sindaci di Vairano Patenora, Ciorlano, Fontegreca, Capriati al Volturno, Prata Sannita, Pratella, Valle Agricola, Ailano, Raviscanina, Sant’Angelo d’Alife, Pietravairano e Presenzano hanno inviato una lettera al responsabile del settore Viabilità della Provincia di Caserta De Simone ed al presidente della stessa Giorgio Magliocca sottolineando che “tale provvedimento compromette gravosamente i collegamenti viari con notevoli ripercussioni negative economiche e sociali”. Quello che preoccupa sono soprattutto i 120 giorni di lavoro programmati per i lavori con la richiesta di “un percorso alternativo quanto già opportuno per mantenere un collegamento tra in comuni della sponda destra del Volturno con quelli della spomnda sinistra evitando viabilità e percorrenza con distanze e difficoltà notevoli, soprattutto per i mezzi agricoli”. Per questo i sindaci chiedono “di programmare in tempi brevissimi un intervento di sistemazione della strada ex consortile denominata ‘Scada-Verdesca-diga Ailano che collega Vairano con Ailano e quindi con tutti i comuni in calce. L’intervento sicuramente non particolarmente gravoso consentirà un collegamento stradale che noi riteniamo doveroso e minimamente sufficiente a rendere più accettabile il disagio conseguente la chiusura del ponte sul Volturno per i nostri concittadini, imprenditori, studenti ed agricoltori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso ponte sul Volturno, 12 sindaci chiedono di aprire una strada alternativa

CasertaNews è in caricamento