Le polveri sottili causano il 7% dei morti in Campania: nuova stretta su camini, pizzerie e bracerie

Approvata la proposta di legge licenziata dalla commissione Ambiente presieduta da Oliviero

Il consigliere regionale Gennaro Oliviero

La proposta di legge per il contenimento dell’inquinamento atmosferico passa in consiglio regionale. Tale proposta di legge è stata varata dal presidente della commissione Ambiente, il consigliere regionale di Sessa Aurunca Gennaro Oliviero. Così si vanno a regolamentare le emissioni da polveri sottili che è la causa del 7% di morti in Campania. La legge prevede la salvaguardia dell’aria anche dalle emissioni di polveri sottili di fattori come camini chiusi o con inserto, stufe tradizionali a legna, impianti di riscaldamento, forni e impianti commerciali (per esempio pizzerie e bracerie) che dovranno essere dotati di attrezzature per l’abbattimento delle polveri sottili. Questo porterà all’eliminazione dell’inquinamento fino all’80%. Soddisfatto Oliviero che dichiara essere una legge di civiltà: “Con questa legge la Regione Campania sarà allo stesso livello delle altre regioni all’avanguardia nel campo della salubrità dell’aria, cosa che oggi, purtroppo registra un numero di morti per inquinamento atmosferico. I dati dell’Arpac sono allarmanti, basti pensare che nel 2019 il 28% delle centraline monitorate dall’agenzia regionale hanno superato i limiti dei 35 giorni consentiti per Pm10 con il record negativo a Napoli. Avevamo, quindi, bisogno di questa legge per tutelare l’ambiente, la nostra salute ed il futuro del nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento