Attualità Santa Maria a Vico

Maradona jr fa litigare consigliere ed assessore. “Nessuna richiesta per lo stadio”

Anna Cioffi replica a Pasquale Crisci: “Il campo è agibile. Denigra il suo paese”

L'assessore Anna Cioffi

La ‘trasferta’ della squadra allenata da Maradona Jr sul campo di Arienzo e le parole lanciare dal consigliere provinciale Pasquale Crisci hanno acceso una nuova polemica con l’assessore alle Sport del Comune di Santa Maria a Vico Anna Cioffi. Crisci aveva detto che non era stata data la disponibilità del campo, aggiungendo che lo stesso non fosse agibile.

Parole rispedite al mittente dall’assessore. “Il proprio paese non si può amare a corrente alternata. Prendiamo atto ancora una volta, e stavolta non senza stupore, che il Consigliere Crisci, come sempre alla ricerca di telecamere e notorietà, ha continuato a denigrare il proprio paese attraverso affermazioni non veritiere”.

La Cioffi aggiunge: “Ricordiamo al  consigliere provinciale, eletto con i voti dei suoi colleghi di Santa Maria  a Vico e che solo un anno fa affermava continuamente  la frase "stiamo facendo la storia”, che nessuna richiesta risulta essere stata inoltrata al nostro comune ai fini dell'utilizzo dello stadio comunale. Inoltre va precisato pur essendo chiaro che l’agibilità-inagibilità di una struttura è tutt'altro che rimessa alla valutazione fantasiosa del consigliere Crisci, non nuovo alla politica del "sentito dire" che il campo è  assolutamente agibile, e che solo l'incidenza della pandemia ha suggerito la sospensione delle attività, che, come già detto, riprenderanno normalmente e a pieno ritmo a settembre”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maradona jr fa litigare consigliere ed assessore. “Nessuna richiesta per lo stadio”

CasertaNews è in caricamento