A Parete nasce l'iniziativa 'Pizza solidale'. "Doniamo un sorriso ai meno fortunati di noi"

Lo splendido progetto di collaborazione tra esercenti del territorio e amministrazione comunale

Una splendida idea dell'amministrazione comunale di Parete, guidata dal sindaco Gino Pellegrino, su imput della consigliera Arianna Sabatino, per aiutare decine di famiglie in questo periodo di emergenza e per 'regalare' un sorriso a chi non può, ad esempio, permettersi anche una semplice pizza. E' nata con questo fine l'iniziativa 'Pizza solidale' anche per "promuovere lo spirito di solidarietà tra i cittadini e favorire l'impegno della collettività nel dare il proprio fattivo contributo a rendere la città più viva". 

Si tratta di un progetto che durerà fino al 31 dicembre con la speranza di poter replicare l'iniziativa anche nei mesi successivi. Un progetto rivolto agli esercenti del settore pizza che si impegnano a donare ogni settimana ed in maniera gratuita un numero di pizze da distribuire alle famiglie in difficoltà ma anche ai cittadini che attraverso delle donazioni possono offrire una pizza (appunto pizza sospesa) alle persone indigenti. Ogni pizzeria o rosticceria può inoltre donare dei buoni pizza ai servizi sociali ed alle associazioni presenti sul territorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune si impegna ad organizzare un evento di premiazione per il locale che si è particolarmente distinto nella realizzazione dell'iniziativa. Ogni esercente che vorrà partecipare dovrà esporre nel proprio locale una cassetta con il logo 'Pizza solidale' per poter raccogliere fondi necessari ad offrire la pizza alle famiglie indigenti di Parete. Il ricavato sarà trasformato in buoni pizza che saranno consegnati successivamente dal personale dei servizi sociali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento