Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità

Comune, giallo dissesto. L’assessore scrive al ministero

Bilancio bloccato e la nuova commissione liquidatrice non si è ancora insediata

E’ un’estate caldissima quella che sta vivendo l’amministrazione comunale di Caserta. Oltre ai problemi sul fronte rifiuti, il sindaco Carlo Marino deve fare i conti con la delicatissima situazione finanziaria. A più di due mesi dalla dichiarazione del secondo dissesto finanziario, infatti, ad oggi non c’è stato ancora l’insediamento della nuova commissione liquidatrice e, come se non bastasse, la “spesa” dell’Ente è di fatto paralizzata dalla mancata approvazione del bilancio dal Rendiconto 2017 dopo la dichiarazione del secondo default. Proprio per questo motivo l’assessore alle Finanze Federico Pica ha scritto al ministero per chiedere lumi e consigli sulla procedura da adottare: il professore non vorrebbe tornare in consiglio comunale per approvare una nuova delibera, una sorta di “convalida” del precedente atto, ma a questo punto l’ultima parola spetterà ai funzionari romani. Il rischio è di dover tornare in aula entro fine mese per votare una nuova delibera finanziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, giallo dissesto. L’assessore scrive al ministero

CasertaNews è in caricamento