Bilancio in bilico, l'assessore prova a gettare acqua sul fuoco

Dopo quasi 3 anni di 'silenzio', Pica decide di diramare una nota ufficiale: "Il Ministero non pone alcun problema sui contenuti". Entro dieci giorni si conoscerà la verità

L’assessore alle Finanze del Comune di Caserta Federico Pica prova a gettare acqua sul fuoco sulle tensioni che si sono venute a creare tra i consiglieri comunali di maggioranza in merito alla lettera inviata dal Ministero dell’Interno che ha dato 10 giorni agli uffici di Palazzo Castropignano per inviare una lunga serie di relazioni relativamente al bilancio stabilmente equilibrato approvato a novembre (e già modificato a febbraio).

”Esprimo soddisfazione per la valutazione iniziale del Bilancio stabilmente riequilibrato da parte del Ministero dell’Interno che, nella sua nota, non pone alcun problema riferito ai contenuti del Bilancio e non richiede modifiche di esso - afferma Pica- Essa, invece, chiede di mostrare, entro dieci giorni a partire da oggi, la validità e l’effettività della manovra svolta dall'Amministrazione nel corso del 2018 al fine di valutare se questa azione sia, come effettivamente a nostro avviso è, idonea ad assicurare la stabilità della gestione finanziaria dell'Ente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parole che, se da un lato, mirano a tranquillizzare i consiglieri di maggioranza (che sono in tensione da giorni) lasciano qualche dubbio sulle reali intenzioni dei tecnici del Ministero relativamente alla richiesta di nuovi atti. Soprattutto perché il Viminale deve dare una risposta sul bilancio entro 120 giorni giorni dalla modifica di febbraio ed il termine scade tra una decina di giorni. E sarà quello il dato che chiarirà tanti aspetti. D’altronde lo stesso fatto che Pica decida di diramare una sua dichiarazione ufficiale in questo momento (cosa più unica che rara nei suoi tre anni di assessorato…) dimostra che, forse, non tutto è così liscio come potrebbe sembrare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI Due sezioni casertane bloccano la conta degli eletti. Grimaldi può soffiare il posto a Graziano

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • SPECIALE MARCIANISE E' ancora Abbate-Velardi: i 2 si sfideranno al ballottaggio per la fascia

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento