Inaugurata la piazza dei murales | FOTO

Il progetto è stato realizzato dal collettivo Nube

La piazza dei murales a San Cipriano

Piazza “Caduti sul lavoro” a San Cipriano d’Aversa ha un nuovo volto. Il murales è stato completato e ora i cittadini possono ammirare lo splendido capolavoro che il collettivo Nube ha progettato e realizzato in soli quindici giorni. Il progetto è stato fortemente sostenuto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Caterino. Il lavoro è stato portato a termine grazie all’artista partenopeo Ruben Curto e dall’artista messicana Bety Vargas (fondatori del collettivo Nube), Luogo Comune da Bologna, a cui si aggiungono gli assistenti Gianluca Testaverde da Napoli e Raoul Manero Diez dalla Spagna. Per qualche giorno anche la scuola internazionale Comics di Napoli ha dato il proprio contributo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato pomeriggio si è svolta, con la benedizione del parroco, la cerimonia di inaugurazione, presenziata dal sindaco Vincenzo Caterino, accompagnato dai consiglieri comunali Rachele Serao e Antonio Coppola, e dall’assessore alla Pubblica Istruzione Mena Zippo. “L’intento – spiega il primo cittadino Vincenzo Caterino – è stato quello di contribuire concretamente a riqualificare il territorio attraverso opere che contribuiscano alla valorizzazione urbana. Abbiamo appoggiato questi bravissimi artisti perché sono perfettamente in linea con quanto già realizzato da noi nella scuola dell’infanzia in via Serao. Noi non ci fermiamo qui, in programma abbiamo altre idee ”. Questo progetto è stato portato al termine dunque ma tanti altri ancora più ambiziosi sono in fase di ideazione. In collaborazione con l’amministrazione Caterino in cantiere c’è l’dea di realizzare altri murales nei pressi di piazza Marconi, presso l’isola ecologica e lungo tutta la parte esterna dello stadio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento