rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità

"Il Comune ha un piano per le emergenze ma i cittadini non lo conoscono"

Il consigliere di Fratelli d'Italia Pasquale Napoletano interviene dopo le piogge della scorsa settimana

Dopo le piogge dello scorso week end che hanno letteralmente messo in ginocchio la città di Caserta, tra allagamenti ed alberi caduti, torna sotto i riflettori la questione del piano d'emergenza comunale. 

A riportare alla luce la questione è stato il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Pasquale Napoletano che evidenzia come "il Piano di Emergenza Comunale di Caserta del 2013 doveva essere diffuso tra la cittadinanza. Un Piano che fu aggiornato nel 2017: nemmeno allora le cronache riferiscono di una divulgazione verso i cittadini - sottolinea - Sei anni da allora, nessuna altra notizia. Quando, il prossimo aggiornamento? Quando, i cittadini potranno sapere cosa, quando e come fare, in caso di emergenze? Il Comune preferisce censurare i testi dell'allerta regionale da pubblicare sul sito istituzionale e sui social, ogni volta, laddove la Regione rammenta cosa devono fare i Comuni. Anche queste le fake news di Napoletano, secondo i sapientini dell'amministrazione Marino. Verità assolute, invece", conclude il consigliere di Fratelli d'Italia che annuncia un'interrogazione al riguardo che verrà protocollata nei prossimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Comune ha un piano per le emergenze ma i cittadini non lo conoscono"

CasertaNews è in caricamento