rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità Casagiove

Approvato il piano per l’anticorruzione, la performance e il fabbisogno di personale

La giunta comunale presieduta dal sindaco Giuseppe Vozza ha approvato il Piano delle Attività e dell’Organizzazione per il triennio 2023-2025

La giunta comunale presieduta dal sindaco Giuseppe Vozza ha approvato il Piano delle Attività e dell’Organizzazione per il triennio 2023-2025.

Il documento, noto con l’acronimo Piao, assorbe, in un’ottica di semplificazione, una serie di piani e programmi già previsti e noti agli Enti, prima approvati separatamente, in particolare: il Piano della performance, il Piano Triennale per la Prevenzione della corruzione e per la Trasparenza, il Piano organizzativo del lavoro agile e il Piano triennale dei fabbisogni del personale. Ben 81 pagine per il Piao approvato dalla giunta Vozza, ma formulato con linguaggio semplice e facilmente intellegibile a tutti i cittadini che potranno consultarlo sia sul sito dell’Ente che sull’apposito sito del Dipartimento della Funzione Pubblica.

Particolare attenzione il Sindaco ha voluto riservare agli obiettivi conferiti ai vari settori dell’Ente e che sono la declinazione gestionale degli indirizzi politici. “Abbiamo voluto assegnare obiettivi chiari, con indicatori di risultato altrettanto chiari e legati anche a tempistiche individuate. Gli uffici e i responsabili preposti sono in condizione così di avere un quadro chiaro delle priorità dell’Amministrazione; sarà su questo che poi avverrà a valle la valutazione delle loro performance, in un sistema trasparente e comprensibile a tutti”, ha commentato il primo cittadino. Attenzione alle politiche sociali e dell’integrazione, alla digitalizzazione, alla lotta all’evasione tributaria tra i principali obiettivi di performance assegnati all’Area Amministrativa e Finanziaria. Puc, lavori pubblici, manutenzione strade, gestione dei fondi Pnrr per l’Area Tecnica; controllo del territorio, parcheggi, educazione stradale tra gli obiettivi assegnati invece alla Polizia Municipale. Quanto al fabbisogno di personale, per il 2023 è prevista l’assunzione di un geometra all’Ufficio tecnico e due istruttori all’area amministrativa finanziaria; un istruttore di vigilanza ed un assistente sociale per la programmazione del 2024, fermo quanto verrà poi stabilito anche in sede di nuovo Piao dopo il relativo bilancio. L’Ente si riserva inoltre la possibilità di procedere a convenzioni con altri Enti per eventuali ulteriori figure di cui si dovesse aver bisogno a tempo determinato. Attenzione alle pari opportunità, al benessere organizzativo e alle modalità di svolgimento del lavoro agile. La sezione relativa alle misure anticorruzione si arricchisce, rispetto al piano del triennio precedente, delle novità in materia di codice di comportamento e segnalazione illeciti su cui si lavorerà già dalle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato il piano per l’anticorruzione, la performance e il fabbisogno di personale

CasertaNews è in caricamento