rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità Aversa

Infermiera aggredita, sindaco lancia petizione: "Presidio forze dell'ordine fisso al pronto soccorso"

Golia: "Comportamento barbaro e criminale"

Aggressione ad un’infermiera dell’ospedale Giuseppe Moscati di Aversa, il sindaco Alfonso Golia lancia una petizione per chiudere un presidio fisso delle forze dell’ordine.

Nella serata di venerdì un’infermiera del reparto Pediatria è stata strattonata e scaraventata a terra da una coppia ce pretendeva che il figlio venisse visitato immediatamente. “E’ barbaro, criminale, indegno, un comportamento del genere. Queste persone sono lì per aiutarci, e sono sottoposte a una pressione che gestiscono con una grande professionalità e dedizione”, ha detto il primo cittadino.

“A lei e a tutto il personale sanitario dell’Ospedale e del Pronto Soccorso va la nostra vicinanza e il nostro sostegno. Ho promosso una petizione popolare per raccogliere le firme e chiedere al Ministro dell’interno di “Istituire un presidio fisso delle Forze dell’Ordine all’interno del Pronto Soccorso dell’Ospedale Moscati di Aversa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infermiera aggredita, sindaco lancia petizione: "Presidio forze dell'ordine fisso al pronto soccorso"

CasertaNews è in caricamento