Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità Aversa

Permesso a costruire negato: i giudici confermano il 'neit' del Comune

Il Tar ha respinto il ricorso presentato da una società

Respinto il ricorso della società Saporito che aveva impugnato il diniego di un permesso a costruire da parte del Comune di Aversa. Lo ha sancito l'ottava sezione del Tar Campania, presidente Alessandro Tomassetti.

La società si era vista respingere un'istanza di permesso a costruire riguardante un intervento di demolizione e ricostruzione di un immobile esistente sulla scorta di un progetto che ne prevede la trasformazione di un parco residenziale e commerciale composto da 3 fabbricati per un totale di 6 locali commerciali e 76 abitazioni. L'intera controversia ruota intorno al calcolo degli standards urbanistici. 

Per la società ricorrente il Comune avrebbe "travisato" le norme ritenendo che "nel calcolo dell’estensione superficiale delle aree standard andasse ricompresa anche la volumetria dell’edilizia da destinare ad alloggio sociale".

Ma i giudici del Tar hanno validato l'interpretazione degli uffici di piazza Municipio: "Risulta corretta l’affermazione, contenuta nella motivazione dell’impugnato diniego - scrivono i giudici - e, di contro, la rivendicata modalità di calcolo utilizzata dall’Ente per il dimensionamento delle aree standard". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Permesso a costruire negato: i giudici confermano il 'neit' del Comune
CasertaNews è in caricamento