rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità Aversa

Giallo sui prezzi del concerto di Sfera Ebbasta, il Pd: “Serve chiarezza”

Il segretario Dem Gatto chiede trasparenza dopo i prezzi anomali per il concerto nel parco Pozzi

“Alla luce di quanto stabilito con delibera di giunta che autorizza lo svolgimento del ‘Pizza Festival 2018’ nel parco Pozzi e della differenza di prezzo dei biglietti venduti per l’evento musicale dello scorso venerdì non possiamo restare indifferenti". Ad affermarlo è il segretario del Partito Democratico di Aversa Francesco Gatto, che interviene dopo il caso sollevato sul rincaro anomalo del prezzo del biglietto per assistere al concerto di Sfera Ebbasta. Nella delibera della giunta De Cristofaro si parlava infatti di un costo del biglietto di 20 euro, mentre sembra che tutti abbiamo pagato mediamente almeno 5 euro in più, mentre alcuni parlano addirittura di 30 euro.

“Senza voler accusare nessuno a priori - continua il leder del circolo dei Democrat aversani - siamo pienamente d’accordo con l’ex assessore e attuale coordinatore cittadino di Forza Italia Paolo Galluccio, serve chiarezza. Nei prossimi giorni come segretario del Partito Democratico organizzerò un incontro con tutte le forze politiche presenti in città ed in consiglio comunale, minoranza e maggioranza, affinché possa emergere la più totale condivisone per presentare un documento congiunto da consegnare a tutti i consiglieri comunali al fine di tutelare l’immagine della città di Aversa e accertare il rispetto degli atti amministrativi. Come è possibile che non si è vigilato sul costo dei ticket, quanto ha incassato il Comune per la concessione del parco Pozzi. Sono certo della partecipazione di tutti i gruppi politici in quanto la trasparenza è certamente un principio fondante dell’azione politica di tutti a prescindere dalla collocazione”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo sui prezzi del concerto di Sfera Ebbasta, il Pd: “Serve chiarezza”

CasertaNews è in caricamento