menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Consiglio Comunale a Caserta

Il Consiglio Comunale a Caserta

Passa il consuntivo in Consiglio, Ciontoli vota con l'opposizione

Sedici favorevoli e sei contrari in assise. Marino: "Atto di responsabilità dei consiglieri che hanno scelto di far ripartire Caserta"

Passa il bilancio consuntivo a Caserta. Sedici i voti favorevoli e 6 i contrari, tra cui anche Antonio Ciontoli che ha votato con l'opposizione. Questo il dato del consiglio comunale.

Maggioranza compatta sul voto favorevole, se si esclude Ciontoli e gli assenti (il gruppo Italia Viva con Megna, Peluso ed Antonucci, Iarrobino e Mario Russo). Voto contrario da parte degli unici presenti tra i banchi dell'opposizione: Apperti, Fabrocile, Dello Stritto, Ventre e Desiderio mentre Bove ha lasciato l'aula prima del voto. 

Un Consuntivo arrivato in consiglio comunale senza il parere del presidente dei revisori dei conti: Giuseppe Fattopace, infatti, ha messo a verbale di non aver potuto esprimere la sua idea sui conti del Comune visto che la delibera è stata modificata dopo la prima approvazione in giunta ed il tempo tecnico per poterla studiare è stato davvero ridotto all’osso.

"Abbiamo appena approvato in Consiglio comunale il Bilancio consuntivo per l’esercizio finanziario 2019 - ha commentato a margine il sindaco Carlo Marino - Ringrazio l’assessore Federico Pica per il grande lavoro portato avanti in questi mesi con i competenti uffici comunali. Il risultato è un bilancio affidabile che per la prima volta, almeno dagli ultimi venti anni, contiene il conto economico ed il conto patrimoniale. E per la prima volta, cosi come avevamo promesso sin dal nostro insediamento, è stato completato l’inventario del patrimonio del Comune, atto fondamentale per consentire di preparare un documento contabile preciso come quello deliberato oggi. Grazie a tutti i consiglieri comunali che hanno votato favorevolmente, assumendosi la personale responsabilità di far ripartire la Città di Caserta e di liberare risorse utili a completare importanti pagamenti in settori fondamentali della macchina amministrativa. Una vera e propria boccata d’ossigeno - ancor di più dopo il difficile periodo di emergenza - per numerose cooperative sociali, per le imprese del territorio e per i casertani, per l’intera città", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Un casertano 'sbarca' in Honduras all'Isola dei Famosi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento