La Parrocchia sospende catechismo e Azione cattolica

La decisione dei parroci dopo le indicazioni ricevute dal vescovo

La chiesa di San Marcellino

Sospese fino (almeno) al 30 ottobre le attività di catechesi e formazione dei ragazzi ((catechismo di prima comunione, incontri di Azione Cattolica) nella Parrocchia di San Marcellino. A comunicarlo, dopo le indicazioni del vescovo di Aversa, Angelo Spinillo, sono i sacerdoti Don Antonio Diana, Don Giuseppe Liguori e Don Mimmo Sagliano che hanno informato ragazzi e genitori di questa sospensione delle attività.

Mentre alla luce delle ultime misure anti Covid 19 emanate dalle locali autorità civili e religiose, hanno precisato che "tutti i fedeli continuano ad avere la possibilità di partecipare alla Santa Messa in parrocchia la domenica e nei giorni feriali in tutta sicurezza e negli orari stabiliti. Anche l’Adorazione Eucaristica è confermata ogni giovedì alle 20.15. E restano confermate, per le celebrazioni in chiesa, tutte le date dei sacramenti: battesimi, prime comunioni, cresime, matrimoni. Restano aperte le iscrizioni per i bambini che devono frequentare il primo e secondo anno di catechismo e per i giovani che devono fare la Cresima".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre "nella festa di Tutti i Santi e nella Commemorazione dei fedeli defunti non saranno celebrate Messe nei cimiteri o cappelle, ma solo nelle Parrocchie". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

  • Oltre 500 positivi e 3 morti in 48 ore: cresce l’allerta Covid nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento