rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità Teverola

Pari opportunità e diritti civili: il laboratorio ‘Teverola in Testa’ a tutela delle differenze

Il laboratorio “Teverola in Testa” comincia a tracciare i punti del proprio manifesto politico-associativo

Il laboratorio “Teverola in Testa” comincia a tracciare i punti del proprio manifesto politico-associativo, esplicitando una particolare sensibilità alla tutela delle pari opportunità e promuovendo misure di intervento che sostengano l’autenticità di ciascun individuo.

A farsi portavoce di una riflessione che  aumenti la consapevolezza e le competenze su questi temi all’interno della comunità teverolese è stato il già socio e candidato consigliere Pasquale Gnasso: “Un’amministrazione libera e inclusiva combatte le disparità di trattamento in materia di diritti civili e sensibilizza la comunità al rispetto dell’identità di ogni individuo. Ho chiesto al coordinatore del nostro gruppo politico, Dario Di Matteo, di affiancarmi nella mia battaglia per le pari opportunità, indossando un braccialetto con i colori dell’arcobaleno. La nostra è una promessa volta a riconoscere e tutelare l’individualità e l’autenticità delle persone. In un paese civile ogni cittadino ha il diritto di essere e divenire ciò che è”.

“Un’amministrazione sana ha il dovere di garantire una comunità inclusiva, puntando al rafforzamento delle politiche dell’ente alla valorizzazione delle diversità e al contrasto alle discriminazioni” ha dichiarato il coordinatore del laboratorio politico Dario Di Matteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pari opportunità e diritti civili: il laboratorio ‘Teverola in Testa’ a tutela delle differenze

CasertaNews è in caricamento