rotate-mobile
Attualità San Nicola la Strada

“Il parcheggio del PalaIlario trasformato in un bagno per cani”

L’Sos dei residenti e dei genitori che accompagnano i figli a scuola: “Situazione al limite”

Una struttura appena rimessa a nuovo, ma con un parcheggio sul quale c’è necessità di intervenire al più presto. E’ la situazione in cui versa il PalaIlario, che è appena stato oggetto di lavori che lo hanno rimesso a nuovo.

Fuori, però, in via Carlo Levi, c’è una situazione molto critica, segnalata a più riprese sia dai residenti dei palazzi adiacenti che dai genitori che accompagnano i propri figli a scuola in via Einaudi e che utilizzano l’area per non “ingolfare” le strade adiacenti alla scuola.

Il problema è creato dalla “maleducazione” dei padroni dei cani che lasciano fare i propri bisogni agli animali, senza poi raccoglierli. In diverse occasioni, infatti, i genitori coi bambini devono fare lo slalom tra gli escrementi per evitare ‘pestate maleodoranti’.

Per i residenti dei palazzi intorno all’area, invece, il problema è quotidiano. “Siamo invasi da zanzare e mosche anche in pieno inverno, è una situazione davvero al limite” lamentando, chiedendo, contestualmente, un intervento dell’amministrazione comunale sia per avere maggiori controlli sui padroni dei cani sia per creare un’area parcheggio (molto utile soprattutto per la scuola) che sia all’altezza che non si trasformi in una cloaca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il parcheggio del PalaIlario trasformato in un bagno per cani”

CasertaNews è in caricamento