Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità San Felice a Cancello

Parcheggio ceduto al comune vicino, M5S: "Ritirare la delibera"

Riaccesi i riflettori anche sull'assenza di una sede per la Protezione Civile

"Giovedì scorso la giunta ha deciso di concedere a titolo gratuito il parcheggio in Via Ponte Trave a Piedarienzo al Comune di Arienzo per i prossimi 5 anni a condizione che si assuma l’onere di mantenerla pulita e che non ne modifichi la destinazione d’uso". Lo annuncia in una nota il Movimento 5 Stelle di San Felice a Cancello.

"Nella delibera - proseguono - non è specificato se il suddetto parcheggio debba rimanere gratuito pertanto nulla vieta al Sindaco di Arienzo lo possa rendere a pagamento. La soluzione adottata ci sembra un ulteriore modo per non assumersi la responsabilità di gestire il patrimonio del nostro Comune delegando altri a fare ciò. Le alternative potevano essere tante sfruttando anche gli innumerevoli fondi che sono stati e saranno messi a disposizione dal Governo, non ultimo la possibilità di impiegare nella manutenzione del sito i percettori del reddito di cittadinanza così come è stato programmato per il cimitero. È per questo motivo che chiederemo nel prossimo consiglio comunale di annullare la suddetta delibera".

I grillini sanfeliciani riaccendono i rifliettori anche sul "problema della Protezione Civile legato alla mancanza di una sede adeguata, ai contrasti tra il coordinatore, l’assessore ed i membri e al ritardo nel rinnovo dell’assicurazione dovuto principalmente all’assenza del responsabile di settore. Senza stare qui a ricordare l’importanza che riveste la Protezione Civile nell’attività di supporto alla cittadinanza, così come abbiamo già dichiarato durante la riunione di ieri della IV Commissione (Vigili Urbani e Protezione Civile) chiediamo che vengano superati quanto prima questi contrasti per consentire di riprendere l’attività nel migliore dei modi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio ceduto al comune vicino, M5S: "Ritirare la delibera"

CasertaNews è in caricamento