Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

La gara d'appalto per il parcheggio del Monumento va deserta

Si è presentata una sola società, ma è stata esclusa. Biondi indice un nuovo bando

Un solo partecipante, ma purtroppo escluso. Il bando di gara per l'affidamento della gestione del parcheggio sotto al Monumento ai Caduti di Caserta è andato deserto. L'unico operatore economico che aveva partecipato entro i termini del bando pubblicato dal Comune, la società Arkè Lab 3.0 Service, è stato escluso dalla commissione giudicatrice.

E' quanto emerge da una determina firmata dal dirigente comunale Franco Biondi, che ha indetto una nuova gara d'appalto, secondo le modalità previste dal precedente bando, considerato il "carattere d'urgenza" che riveste l'affidamento in concessione della struttura sita in piazza IV Novembre.

Il valore complessivo della concessione è stimato in 4.530.756,95 euro e "si procederà all'aggiudicazione anche in caso di un’unica offerta valida - stabilisce Biondi nella nuova determina - L'amministrazione comunale si riserva in ogni caso di non procedere all'aggiudicazione se nessuna offerta risultasse conveniente o idonea in relazione all’oggetto dell’appalto".

Il parcheggio sotto al Monumento ai Caduti, chiuso dal Comune a luglio del 2018 ed escluso dal capitolato d'appalto per il servizio di 'strisce blu' affidato alla Tmp, verrà affidato per 15 anni mediante procedura aperta con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità-prezzo. Ma a patto che il futuro gestore proceda alla messa in sicurezza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gara d'appalto per il parcheggio del Monumento va deserta

CasertaNews è in caricamento