rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Attualità Capua

Strisce blu in 'zona pericolosa': sopralluogo dei vigili, disposta la cancellazione

Il sindaco: "Finché non saranno realizzate le rettifiche il piano parcheggi non sarà esecutivo"

Primo sopralluogo dal Comando di Polizia Municipale di Capua e dall’assessorato alla mobilità per verificare lo stato di avanzamento dei lavori delle strisce blu.

“Dalla prima ricognizione è emerso che gli stalli a pagamento sono immediatamente riconoscibili in quanto delimitati da linee blu tracciate sull’asfalto e contraddistinti da apposita segnaletica verticale. Le proporzioni previste per legge tra stalli blu, bianchi e riservati sono state rispettate” spiega il sindaco Adolfo Villani. "Le criticità rilevate, che saranno risolte a breve dalla ditta, riguardano lo spostamento di un parcometro in via Fuori Porta Roma e  il riposizionamento del corridoio di accesso alla discesa del marciapiede per uno stallo giallo in piazza Etiopia.”

Per quanto concerne le strisce blu apposte a via Napoli e a via IV Novembre a Sant’Angelo in Formis, gli stalli saranno rimossi “in quanto lo spazio della carreggiata non è idoneo secondo le prescrizioni del codice della strada per prevedere l’area di sosta a pagamento o libera” commenta il sindaco. “Pertanto la ditta dovrà procedere anche al tracciamento originario della linea di mezzeria spostata in via Napoli.  Al comando dei vigili è demandato l'onere di apporre il divieto di sosta con rimozione forzata lungo il lato della corsia interessata. È stato chiesto alla ditta di sospendere la ulteriore apposizione degli stalli per consentire alla Polizia Municipale ulteriori misurazioni degli stalli e controlli degli stessi. Finché non saranno realizzate le giuste rettifiche il piano parcheggi non sarà esecutivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu in 'zona pericolosa': sopralluogo dei vigili, disposta la cancellazione

CasertaNews è in caricamento