rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità Caiazzo

Nuovi parcheggi 'rosa' per le donne incinte

Il Comune ha approvato la delibera per chiedere il contributo

La giunta comunale di Caiazzo, su impulso dell’assessore Monica Petrazzuoli, ha approvato una delibera per chiedere il contributo per i cosiddetti stalli di sosta rosa gratuiti. Già nel 2019, l’amministrazione comunale aveva provveduto ad individuare tre zone diverse della città dove posizionare le aree riservate al parcheggio delle donne incinte. In seguito ad una recente modifica del Codice della Strada è prevista una sanzione economica nei confronti di tutti coloro che non hanno diritto e fermano le loro auto nelle strisce rosa.

Inoltre, come previsto dal decreto del 7 aprile del 2022, pubblicato qualche giorno fa sulla Gazzetta Ufficiale numero 119, si possono chiedere anche dei contributi per l’installazione degli stalli di sosta rosa. "La nostra giunta ha approvato una delibera per accedere ai finanziamenti previsti per le zone di sosta riservate alle donne incinte, istituite sul nostro territorio comunale già nel 2019. Tutte le cittadine di Caiazzo che vorranno usufruire di tale agevolazione dovranno fare richiesta al comando di polizia municipale, al fine di ottenere il contrassegno da esporre in auto. Oltre alle donne in dolce attesa, gli stalli di sosta rosa potranno essere utilizzati anche dalle mamme che hanno un bambino di età inferiore ad un anno", fanno sapere il sindaco Stefano Giaquinto e l'amministrazione comunale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi parcheggi 'rosa' per le donne incinte

CasertaNews è in caricamento