rotate-mobile
Attualità Caiazzo

Palazzo Marrocco donato al Comune

Il consiglio comunale approva all'unanimità

Approvata l’accettazione della donazione di Palazzo Marocco. Lo ha deciso il consiglio comunale di Caiazzo all'unanimità.

In seguito ad una richiesta del sindaco Stefano Giaquinto, attraverso una nota i signori Paolo e Sergio Incoronato, in qualità di comproprietari dello stabile situato in via Carlo Marocco (Vicolo I Ettorre), hanno manifestato la volontà di donare l’unità immobiliare al Comune, per il miglior uso che vorrà farne.

Considerando la valenza storica e l’importanza del Palazzo, l’Ente ha accettato l’offerta, formalizzando la donazione mediante l’approvazione del consiglio comunale. Soddisfatto per il risultato raggiunto, il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto ha affermato: "E’ una grande opportunità per il futuro della nostra città. I locali donati sono stati in passato un luogo di preghiera da parte di Sant’Alfonso dei Liguori. Ci auguriamo che in futuro si possa sviluppare a Caiazzo un turismo religioso, grazie a Santo Stefano Minicillo, Teresa Musco e Sant’Alfonso dei Liguori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Marrocco donato al Comune

CasertaNews è in caricamento