Palazzo Ducale, al via il restauro: il sindaco firma il disciplinare

La sala principale sarà riqualificata, all'interno saranno allestite sale museali e una sala per la musica. Importante lavoro di recupero riguarderà anche il cortile principale

Il Palazzo Ducale di Pietramelara

Il Palazzo Ducale di Pietramelara sarà riportato all'antico splendore. Il sindaco Pasquale Di Fruscio, al termine di un complesso lavoro di programmazione e di intese con il competente dicastero, ha firmato il disciplinare per avviare le opere di restauro e recupero funzionale del monumento.

Il palazzo di recente era già stato oggetto di alcune opere di sistemazione che ne hanno reso possibile una parziale fruizione. Il nuovo progetto cui segue il finanziamento di un milione di euro garantito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri riporterà all’antico splendore uno dei monumenti architettonici più importanti e prestigiosi del comune di Pietramelara.

Saranno realizzate importanti azioni di recupero e riqualificazione della sala principale, già destinata ad ospitare la sede del consiglio comunale, insieme alla ristrutturazione delle ale annesse interne da destinare a sale museali e una sala per la musica. Saranno inoltre recuperati e restaurati gli affreschi di particolare pregio. Importante lavoro di recupero riguarderà anche il cortile principale del palazzo. A completamento saranno allestiti gli arredi in stile, strumenti musicali e teche espositive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo rappresenta il più importante intervento di recupero messo in atto a salvaguardia del palazzo, vero scrigno di bellezza e simbolo del Comune - sottolinea in una nota l'emministrazione comunale targata Di Fruscio - Da oggi (giovedì 30 aprile), data della firma del protocollo, iniziano a decorrere i termini per gli atti di gara, per l’assegnazione dei lavori e per avviare opere che sono di grandissimo valore per la comunità pietramelarese. I tempi previsti dal disciplinare per il completamento sono fissati alla fine del prossimo anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI Quattro eletti già ufficiali. E' guerra all'ultimo voto in 'Noi Campani' e per il secondo al Pd

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate e Velardi verso il ballottaggio: sarà di nuovo sfida a 2 per la fascia

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento