rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Teano

"Pacchi alimentari abbandonati sotto il Comune, c'è bisogno di maggiori controlli"

D'Angelo (Lega): "La rivolta dei cittadini deve essere un segno d'allarme"

"La protesta messa in atto l’altro pomeriggio da alcuni cittadini di Teano che hanno abbandonato i pacchi alimentari ricevuti nell’ambito dell’emergenza Coronavirus sotto la Casa Comunale deve farci capire quanto in questo momento bisogna essere rigorosi e controllare con grande attenzione tutto quello che viene fatto per aiutare le persone in difficoltà". A parlare così è Annabella D’Angelo, responsabile cittadina a Teano per la Lega Salvini Premier intervenuta dopo la clamorosa protesta di alcuni cittadini teanesi secondo i quali nei pacchi a cui avevano diritto non c’erano abbastanza generi alimentari mentre altri pacchi erano maggiormente variegati. ”Non è questo il momento di polemizzare - ha affermato la D’Angelo - in un momento così difficile voglio solo fare un appello all’amministrazione guidata dal sindaco D’Andrea. Questo è il momento di aiutare tutti i cittadini, bisogna stare molto attenti a far sì che tutti siano trattati allo stesso modo. Quando vengono predisposti i pacchi o gli aiuti di altra natura bisogna prestare la massima attenzione. Questo è un momento drammatico per alcuni cittadini e gli amministratori devono assicurarsi che tutto fili liscio affinché nessuno possa nemmeno lontanamente avere la percezione che esistono disfunzioni o storture”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pacchi alimentari abbandonati sotto il Comune, c'è bisogno di maggiori controlli"

CasertaNews è in caricamento