rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Ospedale 'fermo': "Da dieci giorni non ci sono più pazienti. Così si negano cure a chi ha problemi di salute"

Il consigliere Crisileo: "Urge richiedere l’immediata riattivazione del normale funzionamento dell’ospedale Melorio"

Il futuro dell'ospedale "Melorio" di Santa Maria Capua Vetere anima il dibattito politico. A sollevare la questione è il gruppo di opposizione formato dai consiglieri Raffaele Aveta, Italo Crisileo e Danilo Talento.

"Dal 30 maggio l'ospedale risulta privo di pazienti Covid - fanno sapere dalla minoranza - e nonostante siano state già eseguite, giorni fa, le dovute misure di decontaminazione, la struttura non è ancora ritornata alla sua normale attività. Vengono dunque negate le possibili cure ai numerosi pazienti che in questo periodo avrebbero potuto beneficiare del nosocomio per altre patologie".

E ancora: "Nel mese di gennaio a causa di una nuova fase di emergenza sanitaria, l’Asl di Caserta aveva ritrasformato il Melorio in 'Covid Hospital'; è stato senz’altro necessario dall’inizio della pandemia che la struttura fornisse cure, assistenza e accoglienza per i pazienti con insufficienza respiratoria causata dal Coronavirus, ma ad oggi che l’ondata sembra essere scomparsa cosa succede al Melorio? E soprattutto, cosa fa il personale sanitario da quando i pazienti Covid sono inesistenti? Ebbene, regna sovrana una condizione di attesa e di inerzia totale. Inizialmente infermieri e medici hanno avuto la premura di impiegare il tempo riordinando armadietti e farmaci ma ad oggi che la situazione di stallo permane il da farsi è nullo".

A puntare per primi i riflettori sulla questione sollecitando una convocazione i consiglieri d’opposizione Raffaele Aveta e Italo Crisileo (Vicepresidente IV Commissione Ambiente e Sanità). ”Sono oramai dieci giorni - ha spiegato Crisileo - che non ci sono più pazienti Covid, è stata eseguita la sanificazione tre giorni fa ma ancora nulla sembra essere ritornato alla normalità. Questa intollerabile negligenza sta negando cure e speranze di quanti vivono problemi di salute. Urge richiedere l’immediata riattivazione del normale funzionamento dell’ospedale Melorio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale 'fermo': "Da dieci giorni non ci sono più pazienti. Così si negano cure a chi ha problemi di salute"

CasertaNews è in caricamento