"Pronto soccorso al collasso, serve una riunione urgente"

La richiesta del medico e consigliere comunale: "I cittadini vivono nell'angoscia"

Il consigliere comunale di opposizione, nonché medico ed ex sindaco di Marcianise, Antonio Tartaglione, ha chiesto la convocazione urgente della conferenza dei capigruppo per la situazione del contagio a Marcianise e le condizioni difficili dell’ospedale cittadino. Un documento indirizzato alla presidente del consiglio comunale, al primo cittadino Antonello Velardi, ai capigruppo consiliare. Nel quale si sottolinea che "ormai l’emergenza Coronavirus a Marcianise è diventata insostenibile. Nell’ultima settimana abbiamo avuto una maggiore diffusione del contagio ed un marcato aumento del numero dei positivi, con rapporto positivi/tamponi superiore a quello nazionale. Il pronto soccorso è al collasso".

"La Campania è in zona rossa da una settimana, ma quando giro per le nostre strade, per fare la spesa oppure per andare in ospedale, mi sembra che siamo ancora in zona gialla. I sacrifici di molti sono vanificati dal comportamento irresponsabile di pochi. La città appare abbandonata a se stessa, senza una guida. Molti cittadini vivono nell’incertezza e nell’angoscia". E quindi chiede "alla Presidente del Consiglio Comunale di convocare ad horas una conferenza dei capigruppo per discutere di questa grave emergenza sanitaria; valutare la possibilità di un maggiore controllo del territorio per il rispetto delle regole e la riduzione della diffusione del contagio; potenziare il servizio comunale per l’assistenza agli anziani, malati e disabili; mettere in atto proposte suggerite dai consiglieri comunali". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento