Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

L'Ente vende lotti dell'area Pip e case per fare cassa

Si spera di incassare circa 2 milioni: prevista la valorizzazione di palazzetto dello sport e stadio comunale

La commissione straordinaria che guida il Municipio di Orta di Atella, composta da Francesca Giovanna Buccino, Rosa Maria Falasca e Lucia Guerriero, ha approvato il piano delle valorizzazioni e delle alienazioni immobiliari, un atto propedeutico all'approvazione del bilancio comunale. Ed è soprattutto interessante vedere cosa intende vendere il Municipio di Orta di Atella per fare cassa. Tra gli immobili da alienare (quindi vendere) c'è uno in viale Petrarca, angolo via Leonardi, che vale 144mila euro; un altro in via Chiesa che vale 98mila euro; un altro ancora in via Garibaldi (caratterizzato da tre particelle) che vale in totale circa 100mila euro. Ma poi c'è anche la previsione di vendere "vari lotti nell'aria Pip" da destinare alle attività produttive con un valore di 75 euro al metro quadrato. In pratica l'Ente incasserebbe un milione e 624mila euro. In totale il Comune spera quindi di incassare 2 milioni di euro.

Tra le infrastrutture da valorizzare invece c'è il palazzetto dello sport che dovrebbe ottenere oltre 2 milioni per rifarsi il look mentre sono quasi 2 milioni e mezzo quelli previsti per il campo sportivo di via Lanzano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ente vende lotti dell'area Pip e case per fare cassa

CasertaNews è in caricamento