Attualità Aversa

Sciolto l'ordine avvocati Napoli Nord: Benigni nominato commissario

Il decreto di nomina della ministra Cartabia dopo le dimissioni di 11 consiglieri. Il commissario: "Lavorerò per creare condizioni efficienti per il futuro"

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli Nord è stato sciolto: l'avvocato Fabio Benigni del Foro di Avellino sarà il nuovo commissario straordinario. È quanto emerge da una nota della Ministra della Giustizia Marta Cartabia che ha decretato lo scioglimento del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli Nord essendo cessati dalla carica oltre la metà dei suoi componenti (11consiglieri dimissionari su 21) e quindi per il venir meno del quorum costitutivo.

La Ministra della Giustizia sottolinea che "in ragione del numero di consiglieri che hanno contestualmente rassegnato le dimissioni il Consiglio non è in grado di funzionare ritenendo pertanto necessario disporre lo scioglimento del Consiglio Territoriale provvedendo all'individuazione di un commissario straordinario con l'incarico di provvedere all'indizione e allo svolgimento di nuove elezioni per il rinnovo del Consiglio". L 'avvocato Fabio Benigni iscritto all'Ordine degli Avvocati di Avellino è stato designato come commissario straordinario dell'Ordine Forense di Napoli Nord con l'incarico di convocare l'assemblea per le elezioni del Consiglio entro 120 giorni dal decreto di nomina nonché di provvedere alla gestione ordinaria e al disbrigo delle pratiche urgenti fino all'insediamento del nuovo Consiglio.

"Sono gratificato per questo nuovo incarico seppur occorre considerare una situazione particolare dell'Ordine che si è trovato in una situazione delicata senza avere la possibilità di superare una serie di problemi rivelatisi insormontabili - spiega il neo commissario straordinario Fabio Benigni a CasertaNews - il mio compito sarà quello di creare le condizioni affinché possa esserci una gestione futura serena ed efficiente. Allo stato attuale non conosco bene i problemi e voglio per tale motivo andare a verificare le difficoltà da superare immediatamente per poi programmare tutte quelle attività necessarie per indire poi le nuove elezioni. Auspico che ci sia la collaborazione di tutti i colleghi perché ritengo sia giusto condividere i problemi ma anche le soluzioni da adottare. È sicuramente una realtà che non conosco e sono perciò aperto a qualsiasi tipo di confronto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciolto l'ordine avvocati Napoli Nord: Benigni nominato commissario

CasertaNews è in caricamento