Stop alle gare in tv nei bar e nelle sale giochi. "Motivo di assembramento"

L'ordinanza del sindaco per "scongiurare una chiusura totale"

Il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, ha firmato una nuova ordinanza "per evitare il diffondersi del Covid-19". Questa volta il primo cittadino mette nel mirino le sale scommesse e i corner sportivi che spesso si trovano all'interno dei bar. Motivo di assembramento e quindi devono essere vietati per far sì che "si possa scongiurare il rischio di una chiusura totale". Quindi il sindaco ha sospeso le attività di sale giochi, sale scommesse, corner sportivi, raccolte scommesse e sale slot. E' fatto divieto poi a queste attività commerciali di trasmettere su monitor al pubblico di eventi televisivi, "al solo fine di evitare motivi di assembramento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento