Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità Castel Volturno

Caduta di calcinacci da un palazzo: il Comune ordina la messa in sicurezza dopo 3 mesi

I vigili del fuoco inviarono la segnalazione a dicembre e solo a inizio marzo è stata emessa l'ordinanza affinché si eseguino subito i lavori

E' stata emessa all'inizio di marzo l'ordinanza, a firma del sindaco Luigi Umberto Petrella, relativa alla messa in sicurezza di un immobile di 5 piani sulla Domiziana, a Castel Volturno. Fin qui tutto bene, peccato che l'ordinanza del Comune arriva tre mesi dopo la segnalazione dei vigili del fuoco, che erano intervenuti a dicembre a seguito del distacco e della caduta di parti di intonaco dai balconi.

Nell'ordinanza si evidenzia che il "personale dei vigili del fuoco ha provveduto alle opportune verifiche a vista e rimosso le parti in imminente pericolo di caduta, disponendo la delimitazione provvisoria con nastro segnaletico bicolore" a seguito del distacco e della caduta di parti di intonaco dai balconi.

Inoltre nella nota dei vigili del fuoco si aggiunge: "Rilevato uno stato di degrado generalizzato per vetustà delle facciate e dei balconi del fabbricato, oltre al distacco del copriferro ed ossidazione delle armature nei sottobalconi e frontalini".

Gli interventi di ripristino e riparazione anche strutturale del fabbricato dovranno essere avviati entro 30 giorni dalla notifica dell'ordinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caduta di calcinacci da un palazzo: il Comune ordina la messa in sicurezza dopo 3 mesi
CasertaNews è in caricamento