menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'istituto scolastico Giovanni Paolo II

L'istituto scolastico Giovanni Paolo II

Scuola a rischio chiusa dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco

L'ordinanza del Comune per mettere in sicurezza la struttura

Il commissario che guida il Comune di Trentola Ducenta, Andrea Cantadori, ha chiuso 'a tempo indeterminato' il plesso scolastico di via Rossini (il padiglione A e B), sede dell'istituto scolastico Giovanni Paolo II. La scuola resterà chiusa fino alla "completa messa in sicurezza" in riferimento "all'impermeabilizzazione delle coperture e delle controsoffittature" così come richiesto dai vigili del fuoco. Resta agibile la sola porzione di edificio adibita ad Uffici di Segreteria.

L'ordinanza si è resa necessaria perché lunedì 18 novembre c'è stato un sopralluogo del comando provinciale dei vigili del fuoco che attraverso un proprio verbale ha informato il Comune della "presenza di infiltrazioni" con macchie di umidità "anche pregresse". Per questo motivo ha deciso, a tutela della pubblica e privata incolumità e sicurezza", di "inibire l'accesso all'intero plesso in via precauzionale fino all'effettuazione dei lavori di messa in sicurezza".

Che al Comune di Trentola Ducenta già sapessero delle condizioni non proprio ottimali della scuola lo riferisce anche il commissario che sottolinea come questi lavori fossero "già programmati per il periodo di chiusura natalizio, in attesa della risoluzione definitiva della problematica". Solo che nessuno si aspettava queste eccezionali condizioni climatiche che "hanno aggravato le condizioni di tenuta delle impermeabilizzazioni dei solai di copertura di alcune strutture pubbliche con particolare in riferimento al plesso scolastico Giovanni Paolo II di via Rossini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento