rotate-mobile
Attualità Teano

Il sindaco vieta la raccolta dei funghi

Ordinanza firmata anche per 'salvare' le castagne: multe fino a 150 euro

Il sindaco Giovanni Scoglio ha firmato l'ordinanza con la quale vieta la raccolta dei funghi, nei castagneti da frutto, fino al prossimo 31 ottobre 2022, su tutto il territorio sidicino. Il provvedimento segue quello della Regione che vieta la raccolta dei funghi nel periodo in cui è in atto la raccolta delle castagne.

Accertata quindi la "particolare situazione di congiuntura economica negativa, che affligge la nostra realtà territoriale, dovuta in particolar modo alla scarsa produttività del raccolto degli ultimi anni". Quindi c'è "necessità di evitare spiacevoli episodi volti a scoraggiare la visita degli avventori all'interno dei castagneti" anche perché alcuni episodi "portati all'accesso potrebbero addirittura compromettere l'ordine e la sicurezza pubblica". 

Tutti coloro che non rispetteranno l'ordinanza saranno punibili con multe da 25 a 150 euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco vieta la raccolta dei funghi

CasertaNews è in caricamento